Un pò di storia…

“Ieri, 31 Maggio 1912, S.E. mons. Ferdinando Rodolfi, accompagnato dal Marchese Buzzaccarini si è recato a Costabissara per inaugurarvi e benedirvi la sede del nuovo Asilo infantile.”

La Scuola dell’infanzia “Angeli Custodi” è stata fondata il 31 Maggio 1912 dal Parroco di allora don Guglielmo Stringari (foto a sinistra), ed è stata diretta nei primi dieci anni dalla maestra Oringa Cazzola e affidata alle suore Poverelle nel 1922. Passando dall’edificio di Via Marconi donato in comodato d’uso dalla Marchesa Pia Buzzaccarini alla Parrocchia, allo stabile comunale di via Brigata Sassari, la Scuola “Angeli Custodi” ha sede oggi nello stabile di Via Dante di proprietà dell’Amministrazione comunale per il cui utilizzo si fa riferimento alla convenzione con il Comune di Costabissara.

La Scuola, associata alla FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) di Vicenza, è riconosciuta Paritaria svolgendo la propria funzione pubblica ai sensi della Legge 62/2000. La Proposta educativa della Scuola “Angeli Custodi” è rivolta a tutti i bambini e le bambine dai 3 ai 6 anni di età ed è la risposta che fin dalla sua costituzione la Parrocchia di San Giorgio ha voluto dare al bisogno educativo delle famiglie.

La Proposta educativa esprime nei contenuti i principi della Fede cristiana vissuti dai suoi componenti nell’ appartenenza alla Chiesa e alla comunità parrocchiale. Consapevoli che l’educazione è “introduzione alla realtà totale” i docenti e tutto il personale operativo della scuola contribuiscono, nel rapporto con i bambini, allo sviluppo della loro identità come rapporto con la realtà, appartenenza ad una storia, favorendo lo sviluppo dell’autonomia operativa, e dell’incontro con l’altro.

Nel 1994 è stato istituito il servizio Nido integrato “ Gli Aristogatti”.

L’Asilo Nido Integrato Parrocchiale è aperto dal lunedì al venerdì escluse le festività infrasettimanali previste dal calendario scolastico consegnato all’inizio di ogni anno. Le vacanze scolastiche sono fissate dal Comitato di Gestione in accordo con il Collegio delle docenti e delle educatrici, tenuto conto del calendario regionale, delle festività del territorio e dei giorni di vacanza previsti dall’autonomia scolastica.

Il Nido Integrato Parrocchiale svolge la sua azione educativa ispirandosi a una visione cristiana della vita pur nel rispetto e nell’accoglienza dell’identità culturale e religiosa di ciascun bambino. L’iscrizione al Nido comporta per i genitori questa presa di coscienza dell’identità della scuola e l’impegno a rispettarla. Le famiglie dei bambini iscritti si impegnano a rispettare il Progetto Educativo / Piano dell’Offerta Formativa, i regolamenti interni, il graduale programma di inserimento, specifico per ogni bambino/a, proposto e motivato dalle educatrici.

 

Ascoltiamo le tue necessità
HAI DOMANDE O RICHIESTE?